Opzioni binarie: guida alla scelta della giusta strategia

Da qualche tempo a questa parte, il mondo del trading online è in fibrillazione. Si parla di nuove regole ferree per i broker, di nuovi divieti a livello internazionale, di futuri problemi per gli operatori online. L’argomento si fa ancora più scottante quando si discute di opzioni binarie.

Le critiche sono tante, ma sono moltissimi anche i trader che decidono di ignorarle e che optano per questo sistema messo a punto proprio per andare incontro alle esigenze di chi muove i primi passi in questo settore. Come mai questi investitori del 3° millennio non si fanno spaventare da chi dice che le opzioni binarie sono da equiparare al gioco d’azzardo? Molto semplice: chi ha un minimo di esperienza nel trading binario sa molto bene che non si tratta solo di scommettere e lanciare un dado.

Operare con le opzioni significa conoscere alla perfezione molteplici strategie molto complesse, che si possono padroneggiare solo studiandole a fondo. Analizziamole nel dettaglio.

Le tecniche basate sui segnali opzioni binarie sono sicuramente le più utili. Tutto si basa sulla programmazione di determinate strategie in base a quanto ci dicono i cosiddetti “segnali”, ovvero quei movimenti che, all’interno di un determinato range temporale, spingono i prezzi verso una direzione piuttosto che verso un’altra.

Ci sono poi le strategie a tempo, come per esempio quella della “media mobile a 50 periodi”, che permette di guadagnare grazie alla media mobile semplice, indicatore utilizzato da sempre nel trading online e adattato ultimamente per trading binario; o anche la strategia con “scadenza a 5 minuti”, con la quale si sfruttano solo le sessioni che durano 5 minuti, un range che consente di prevedere più facilmente le variazioni del prezzo, consentendo quindi una maggiore applicazione dell’analisi tecnica.

La tecnica forse più “banale” è però quella che si basa sui supporti e sulle resistenze. Con questi strumenti, forniti da tutti i migliori broker online, saremo infatti in grado di stabilire i livelli in cui il prezzo reagirà. Non ci resterà altro da fare che seguire la tendenza che si viene a creare e otterremo subito i primi risultati.

Ma tra quelle appena elencate, c’è una strategia davvero migliore delle altre? La risposta è netta: no. Non esiste una strategie per il trading binario migliore in assoluto, ma tante tecniche diverse che si adattano alle caratteristiche del trader. Provatene alcune per capire qual è quella che fa al caso vostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.