Valutiamo pro e contro di IQ Option

I trader alla ricerca di un buon broker per iniziare a mettersi all’opera, sono spesso spiazzati dall’incredibile varietà di scelte disponibili. Le piattaforme online a disposizione degli investitori sono sempre di più, soprattutto se parliamo dei broker specializzati in opzioni binarie, sicuramente quelli più di successo, in grado di attirare ogni anno migliaia di nuovi utenti.

Tra questi broker sta facendo molto parlare di sé IQ Option, una piattaforma relativamente giovane (nata nel 2012) ma a tratti molto interessante per alcune sue caratteristiche. Scopriamole insieme, mettendo in luce i pregi e i difetti di questo broker.

Con IQ Option si può investire tramite opzioni binarie in completa tranquillità, grazie all’autorizzazione CySEC ricevuta dal broker, che in pochi anni dalla sua nascita si è affermato come uno dei più sicuri, scelto da migliaia di utenti in quasi tutto il mondo. Ma l’autorizzazione ad operare nel settore del trading binario è solo il biglietto da visita obbligatorio di ogni buon broker.

IQ Option ha anche altre doti, come per esempio il deposito minimo iniziale più basso del settore (10 euro), un payout e una percentuale di guadagno per singolo investimento andato a buon fine che si aggira attorno al 90%, depositi e prelievi velocissimi e una vasta gamma di materiale informativo.

La piattaforma inoltre è molto semplice da utilizzare e basta poco per impratichirsi. Se questo bastasse però, IQ Option mette anche a disposizione dei suoi clienti un conto demo gratuito e illimitato per allenarsi senza rischiare soldi veri.

Non solo: chi vuole proprio andare sul sicuro, può sfruttare la caratteristica principale del broker, ovvero il suo robot per il trading automatico, fiore all’occhiello di una piattaforma che ha fatto dell’automatismo il suo punto di forza.

Il tutto, inolte, è completamente disponibile sia per pc, che per dispositivo mobile, in modo da poter operare con le opzioni binarie (in automatico o meno) anche quando si è fuori casa, in qualsiasi momento della giornata.

Occhio però all’altro lato della medaglia. IQ Option soffre infatti del classico difetto di un broker specializzato nel trading automatico: può fare abbassare fatalmente la guardia. Chi usa tale broker tende infatti a concentrarsi di meno, affidandosi troppo agli automatismi della piattaforma.

IQ Option ha inoltre il pesante limite di non accettare clienti da alcuni Paesi come Stati Uniti, Giappone, Canada o Israele, limitando così il raggio d’azione di un broker che, comunque, resta tra i migliori sul mercato.

Se volete maggiori informazioni, su https://www.mercati24.com/recensione-iq-option-conto-demo-e-opinioni/ potete trovare una recensione molto dettagliata sul conto demo con molte opinioni professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.